Dal blog

Approccio al sesso: questo strano caso

Salve ragà!

Oggi avremo un articolo bello corposo, ben due video sul mio Canale Ufficiale Youtube! Vi consiglio di seguirmi anche lì per restare in contatto con me e poter dire la vostra. Ricevo sempre più messaggi di persone che hanno bisogno di un confronto, un suggerimento, tutto nel rispetto della privacy di ognuno. Se vi fa piacere sapete dove trovarmi! 😉

In un precedente video vi ho parlato di come poter sensibilizzare lei all’uso dei sex toys, oggi parleremo di come sia cambiata la visione e l’approccio al sesso per la società d’oggi.

In  passato l’aspetto sessuale era direttamente collegato a consolidarsi in un rapporto di coppia al fine del matrimonio, adesso le cose sono decisamente cambiate.

L’avvento di internet ad esempio ha reso tutto molto più semplice.

Prima si andava alla ricerca di un luogo d’incontro, per poter conoscere qualcuno, o ci si affidava al caso, agli incontri fortuiti, oggi capita che ci si affidi alla chat per trovare la propria anima gemella e costruire con essa una relazione matura, oppure ci si limita a cercare qualcuno con cui trascorrere insieme solo poche ore, per poi salutarsi. Dunque il sesso occasionale ha maturato un concetto diverso, diventa difatti una delle “attività” che molti   tendono a ricercare maggiormente, senza impegni nel dar vita ad una vera coppia o a coinvolgimenti di altro genere.

Una buona alternativa

Ma perché si cerca qualcuno con cui avere rapporti sessuali occasionali quando invece possiamo costruire una relazione?

Indubbiamente questa è una scelta che non coinvolge tutti indistintamente, ma se le percentuali di coloro che mirano solo alla “botta e via” sono alte ci sarà un motivo.

1) Uno dei principali motivi è la libertà di scelta e la capacità di sostituire le presenze con l’avvento dei social, oggi si è molto più facilitati, alla conoscenza, all’approccio, così come trovare persone con cui fare del sesso occasionale, cosa per molti immorale, ma a mio avviso giusta, purché ci sia il pieno rispetto delle parti ed entrambi abbiano una consapevolezza sul fine ultimo.

2) Un altro motivo è la ricerca della propria indipendenza, la voglia di essere liberi, così come chi sceglie la carriera…tutte persone che tendono a non creare legami affettivi, perché troppo presi da se, vedendo l’amore come un ostacolo, qualcosa che può impedire la sua ascesa, una distrazione.

Dunque il sesso occasionale inizia a divenire importante per molti, in quanto rappresenta un compromesso tra la condivisione di  desideri/voglie e il mantenimento della propria indipendenza e della propria vita in generale.

Uomo e donna, due realtà sempre distinte

Mentre l’uomo tende a relazionarsi con modi più freddi e cinici, iniziando conversazioni spinte e al quanto superficiali, la donna se pur in cerca di solo sesso, riesce ad arrivarci solo attraverso certe emozioni.

E uno dei tanti motivi del perché molti maschietti falliscono, è proprio questo, evitano di creare un legame che vada oltre il sesso, le donne hanno bisogno di sensibilità, e non perché, come vuole uno stereotipo, le donne puntino più sulle emozioni e meno sul sesso, desiderano il sesso esattamente come gli uomini, ma hanno bisogno di tatto, di sensazioni, di un qualcosa che appunto le emozioni.

Ci si aspetta comunque una sorta di corteggiamento tradizionale, qualcosa di romantico, che non significa andare a letto dopo 1 anno, ma semplicemente far sentire lei profondamente desiderata, non solo un mezzo di sfogo, la donna ha bisogno di sentirsi unica, e lo fa attraverso i nostri gesti, le nostre parole, al nostro esser presenti.

Purtroppo esiste solo una minoranza di uomini che lo capisce e lo mette in pratica, la maggior parte non si comporta affatto così, oggi gran parte degli uomini ha la concezione della donna oggetto, chiedono poche scocciature e molto piacere.

Sono egoisti sul tempo, dato che cercano la partner solo in base alle loro disponibilità. Per loro l’eccitazione avviene in modo rapido e semplice, scopare, finire, andarsene, avviene tutto in modo rapido, il contrario di ciò di cui una donna ha bisogno, difatti la maggior parte delle donne che pratica sesso oggi, resta insoddisfatta, ed ecco perché ad oggi c’è tanta diffidenza verso il sesso maschile.

Non voglio mica la Luna!

Parlando con amiche e conoscenti, ho potuto constatare l‘enorme disagio –  delusione e frustrazione – che provocano queste relazioni usa e getta. Anche perché se pur brevi sono del tutto insoddisfacenti, sotto ogni punto di vista.

Le donne di oggi chiedono poco, ripeto, non vogliono essere mantenute, né uniche, ma continuano a voler nutrire una relazione, anche se fatta di poche ore, mettendoci continuità sentimentale e mentale, desiderio di amore, voglia di un sesso che parta dalla testa e non (solo) dalla zona genitale.

Oggi persino questo, invece, sembra essere diventato un’irraggiungibile utopia. Si spera che molti un giorno si rendano conto…

Se vi è piaciuto l’articolo (e magari anche il video che trovate qui in basso) vi invito a condividerlo con i vostri amici e, perché no, scrivere la vostra e cosa ne pensate a riguardo.

Non dimenticate di seguirmi sulle mie pagine social Instagram e Facebook.

Noi ci rivediamo al prossimo articolo/video….e ricordate, il sesso è ovunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Conferma qui *